Parma: tornano le immersioni d’arte

Vi abbiamo parlato qualche giorno fa di Parma e della mostra Vincent Van Gogh Multimedia & Friends.

Oggi torniamo a parlarvi di questa città e vi raccontiamo di una cascata di fiori in evoluzione.

Fino al 19 dicembre 2020 una straordinaria cascata di fiori riempie di stupore e bellezza l’Oratorio di San Tiburzio di Parma per Florilegium, la prima personale italiana dell’artista britannica Rebecca Louise Law.

Rebecca Louise Law, Florilegium, 2020. Credits OTTN Projects (8)

Un’installazione, composta da 200mila fiori, dall’Achillea millefolium al Tortum, in costante e organico mutamento, espressione della ricerca dell’artista sull’evoluzione e sul deperimento dell’opera, spesso concepita come architettura floreale larger-than-life e scultura site-specific. Si potrà ammirare fino al 20 luglio e poi, dal 2 ottobre fino al 19 dicembre 2020. In collaborazione con Cosmoproject e Ad Personam, curata da OTTN Projects e inserita nel programma di Parma Capitale italiana della Cultura 2020, Florilegium è l’evento di punta di Pharmacopea – progetto di riscoperta dell’identità chimico-farmaceutica della Piccola Parigi, promosso dal Gruppo Chiesi e Davines. Gratuita e adatta ai bambini, Florilegium si può visitare da giovedì a sabato, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 fino al 20 luglio. Per visitarla dal 2 ottobre fino al 19 dicembre 2020 verranno resi noti gli orari più avanti.

Check Also

Van Gogh Multimedia & Friends riapre a Parma Capitale della Cultura

Van Gogh Multimedia & Friends riapre a Parma Capitale della Cultura

Sarà la prima mostra di Parma Capitale italiana della Cultura 2020 + 2021 a riaprire …