Punta Molino, il jet set internazionale e la dolcevita ischitana

Oggi vi parliamo della riapertura del Grand Hotel Punta Molino sulla rinomata Isola Verde: Ischia.

Punta Molino - Ischia

Dopo l’evento di punta del vertice dei ministri del G7, ospitato al Punta Molino nel 2017 e al quale hanno partecipato anche i rappresentanti dei colossi del web: Microsoft, Facebook, Twitter, Google, oggi si torna a parlare della struttura situata nell’omonima baia, set di alcune scene de ‘Il talento di mister Ripley’ con Jude Law, Matt Damon e Gwyneth Paltrow.

Punta Molino, in attività da oltre 50 anni vedrà un numero ridotto delle camere in questo periodo, ma il personale è rimasto invariato. Alle camere abbinato il servizio in spiaggia con ombrellone con e due lettini, oltre che la presenza di un medico o un infermiere, che assistono ai controlli e tutto il giorno in spiaggia, insieme ad uno stewart che provvede alle sanificazioni.

Chef Alfonso Arcamone
Chef Alfonso Arcamone

Anche in cucina ci sarà chef Alfonso Arcamone, celebre il menù di piatti ischitani servito in occasione del G7, dove spiccava la donzella, tipico pesce da scogliera, che viene pescato nei pressi della Baia di Punta Molino e servito tutt’oggi. A cena i cavalli di battaglia dello chef e del suo secondo Giovanni Fiorentino come il coniglio all’ischitana e le pietanze della tradizione isolana e campana. Piatto dell’estate 2020: Luvaro scottato con la sua pelle in crema di cicerchie e gocce di pesto di basilico dell’isola, il tutto selezionabile con menu digitale.

Punta Molino

Costruito nel 1968 e progettato da un docente di Scienze delle costruzioni su un piano di lavoro avveniristico, è possibile da tutte le camere del Punta Molino godere della vista del Castello aragonese. L’isola e l’albergo erano popolati da attori, intellettuali, registi, capitani d’azienda, da Elsa Morante a Pablo Neruda fino a Liz Taylor e Richard Burton, che proprio a Ischia avevano il bollente set di ‘Cleopatra’. E nella rotonda del ristorante O’ Rangio Fellone, quella cantata da Fred Bongusto, si animava la dolcevita ischitana. Lì hanno cenato e ballato centinaia di grandi star, che continuano ancora oggi a soggiornare al Punta Molino: Antonio Banderas, Armand Assante, Jeremy Irons, Helen Mirren, Tim Robbins, Andrea Bocelli, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Mira Sorvino e tanti atri Big. C’è grande fermento in vista del risveglio dell’estate ischitana, all’insegna della sicurezza, della bellezza naturalistica, della tranquillità e dell’esclusività di servizi su misura.

Check Also

Resort a 1.500 metri sul mare

Ripartenza a 1.500 metri sul mare

Non sarà una ripartenza facile dopo l’emergenza sanitaria del CoronaVirus, ma quella di cui vi …